Via delle Grazzine 6
25123 Brescia

Mattino: 9.00 - 12.00
Pomeriggio: 15.00 - 18.00

DIARIO DI BORDO #1

WhatsApp Image 2020-03-13 at 15.40.10

Cari amici,
eccoci al primo appuntamento settimanale con questo “diario di bordo”, per raccontarvi qualcosa della Pasotti Cottinelli.
La settimana è cominciata con domenica scorsa, 8 marzo Festa della Donna, quando pensavamo di stare un pò tranquilli.
Il Presidente invece ha avuto la strana idea di far arrivare con il furgone di Alloni Fiori, un enorme mazzo di rami di mimosa.
Ma non è finita qui, perché per tutta la mattinata ha “costretto a forza” noi, ma anche qualcuna delle ospiti più volonterose, a confezionare una gran quantità di mazzolini di mimosa.
Dobbiamo però riconoscere che è stata una buona idea e che alla fine il risultato è stato molto bello.
Tutte le stanze risplendevano di giallo e sembrava quasi di essere in Giappone.
Poi dobbiamo comunicarvi qualche novità, perché da sabato scorso è stata sospesa la Santa Messa per ragioni di sicurezza.
In compenso da lunedì sono comparsi dal primo mattino e per ogni reparto due thermos per latte e caffè, che consentono alle ospiti più mattiniere di fare subito colazione.
Poiché i thermos fanno uscire latte e caffè premendo un pulsante, Mauro ha suggerito che potrebbero essere utilizzati anche come estintori in caso di incendio.
Dobbiamo poi riconoscere che ci manca un pò l’aiuto di qualcuno di Voi all’ora dei pasti.
Ma appunto per questo è stata subito rafforzata la presenza delle operatrici ed ora tutto procede per il meglio.
Incominciano ad arrivare messaggi per mantenere i contatti fra chi è fuori (non fuori di testa) e chi è dentro, a testimonianza che le belle relazioni che si sono instaurate fra di noi sono più forti di qualunque muro.
I nostri volontari scalpitano per tornare!!! E intanto qualcuno ha dato la disponibilità ad inamidare i lavoretti che la nostra ospite Angela sta preparando per Pasqua.
Le attività continuano alla grande anche se reparto per reparto invece che tutti insieme, ma così è più facile scoprire chi ha un vero talento per le parole crociate, o per i calcoli rapidissimi e anche ascoltare storie vere di vita vissuta.
Questa settimana ci sono stati così tanti canti che qualche operatrice ha chiesto pietà per le sue orecchie……(però non siamo stati noi a far nevicare).

Ci auguriamo con questo nostro “diario di bordo” di avervi fatto cosa gradita, ma aspettiamo al riguardo il Vostro giudizio.