Via delle Grazzine 6
25123 Brescia

Mattino: 9.00 - 12.00
Pomeriggio: 15.00 - 18.00

Diventare ospiti

Requisiti, regolamento e modulistica

Per essere accolti nella RSA Pasotti Cottinelli è necessario presentare la seguente documentazione:

1. Domanda di ricovero;
2. Certificato medico curante;
3. Contratto d’ingresso alla RSA;
4. Certificato Cumulativo in carta semplice rilasciato dal Comune di Brescia o autocertificazione dell’ospite;
5. Certificazione del reddito (ultimo modello CUD/Unico/730)
;
6. Fotocopia carta regionale dei servizi ed eventuale tessera esenzione ticket;
7. Informativa e consenso sul trattamento dei dati personali;
8. Informativa sulla tutela della persona fragile con limitata capacità di agire.

Le domande di ammissione vengono registrate in ordine cronologico di presentazione, inserite nella lista di attesa ed esaminate dal Responsabile Sanitario. E’ possibile, al momento della consegna della domanda, effettuare una visita guidata all’interno della struttura.

L’ammissione degli ospiti avviene per posti accreditati in base alla disponibilità di posti letto nei vari nuclei, in reparti separati tra maschi e femmine. La momentanea non accettazione di posto letto disponibile non comporta l’esclusione dalla lista.

La domanda di ricovero e le informative per il trattamento dei dati sono scaricabili in formato .PDF nel box sulla destra della pagina.

Residenza

Al momento dell’accoglimento l’ospite dovrà dichiarare se desidera mantenere la residenza originaria o trasferirla presso la sede della RSA. Il mancato trasferimento della residenza presso la RSA può comportare, trascorsi due anni, l’automatica cancellazione dall’anagrafe comunale.

Rette

Per l’anno 2019 la retta è fissata in € 62. La retta è deliberata annualmente dal Consiglio di Amministrazione della Fondazione e comprende:
• il mantenimento completo all’interno della Rsa;
• l’assistenza medica generica, infermieristica, riabilitativa e di animazione;
• la copertura delle spese farmaceutiche e dei presidi sanitari;
• il servizio di parrucchiere, manicure e pedicure;
• il servizio di podologo specializzato, solo su disposizione del medico.
Al momento dell’ingresso nella RSA, deve essere sottoscritto il Contratto di Ingresso, che prevede il versamento di un deposito cauzionale infruttifero, attualmente pari ad una mensilità, che sarà restituito alla cessazione della permanenza dell’ospite, al netto delle trattenute previste. Devono essere inoltre forniti i seguenti documenti: codice fiscale, carta di identità, tessera sanitaria ed eventuale tessera esenzione ticket. Si ricorda la possibilità di usufruire di contributi pubblici a favore degli ospiti, nei casi previsti dalle leggi vigenti.

In caso di dimissione o decesso dell’ospite nel corso del mese, la frazione di retta non utilizzata non è soggetta a restituzione.

La retta non comprende:
• l’accompagnamento e il trasporto per eventuali visite specialistiche o ricoveri. Questi servizi, che comportano l’utilizzo di personale esterno, devono essere regolati a parte.
• la dotazione di biancheria personale e di vestiario in genere.

La retta mensile deve essere versata entro il 5 del mese corrente esclusivamente tramite bonifico bancario. Ai parenti degli ospiti è rilasciata la dichiarazione prevista dalla Deliberazione della Giunta Regionale n. 26316 del 21.03.1997, attestante le componenti della retta relative alle prestazioni sanitarie e non sanitarie, utili per la dichiarazione dei redditi.

Modulistica da scaricare